1a.jpg2a.jpg3a.jpg
English French German Italian Portuguese Russian Spanish

La leggenda

Il magico rituale “ tre”  delle vette che danno il nome “Triona “ trigonas” (dal greco) al monte. La leggenda dell’interno della Montagna composta ( mezzu oru e mezzu acqua ). Anticamente negli abitanti di Bisacquino si era diffusa la notizia di una leggenda che si sentiva raccontare fin dalle propri origini, che il monte Triona era per metà pieno d’acqua e l’altra metà pieno d’oro. Per quanto riguarda la metà piena d’acqua c’è  in abbondanza  è un fatto assodato e verificato. Oggi dopo tanti anni di ricerche si trova una giustificazione alla mezza d’oro, da circa quaranta anni con il progetto di rimboschimento avviato dalla Regione Sicilia la montagna ha dato lavoro a circa duecento operai l’anno, dando così un reddito certo alle tante famiglie, evitando così il fenomeno dell’emigrazione.

Il fenomeno dei Boy scout che iniziano ad arrivare negli anni novanta ad oggi sempre in modo crescente. Il 2012 è stato l’anno dove si è raggiunto il massimo storico con la presenza di 6.000 boy scout nell' ”Area Attrezzata Cervi” un incontro Regionale la sua organizzazione ha fatto si che il paese ha potuto godere di un riscontro economico, in quanto molti dei prodotti consumati, era frutto dei nostri agricoltori e artigiani.

Provata così una giustificazione plausibile al mezza d’oro, inteso come possibilità ricchezza per gli abitanti di Bisacquino.

 

Monte Triona

Il monte triona è costituito da un’importante massa di calcari compattissima moduli di selce cornea; nella parte più alta del monte si passa ad una dolomia grigia del carnico superiore, risalente all'era mesozoica o secondaria.  Chi ama la natura può fare un salto nella località “Cervi “ (area attrezzata), alle pendici del Monte triona. L’area attrezzata è stata realizzata dall'Ispettorato delle Foreste di Palermo. Proseguendo il percorso è facile raggiungere la vetta del monte, dalla cui altezza è possibile nelle giornate limpide scorgere l’Etna. Sul monte sono stati rinvenuti numerosi fossili-ammoniti.  Di Singolare interesse sono le antiche niviere, particolari trincee dove veniva conservata la neve che successivamente ghiacciata era utilizzata nel periodo estivo per preparare bevande dissetanti.  

operai forestale 2
Detail
3 boscaut
Detail
4
Detail
5
Detail
6
Detail
7
Detail
8
Detail
9
Detail
10
Detail
11
Detail
12
Detail
13
Detail
14
Detail
15
Detail
16
Detail
17
Detail
18
Detail
19
Detail
20
Detail
21
Detail
 
 
Powered by Phoca Gallery
Sito realizzato da MULTIMEDIA MANSELLA 2013